Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.

Cosa fare in caso di lutto

La denuncia di morte dev’essere effettuata entro 24 ore dal decesso presso l’Ufficio Stato Civile da:

 

  • persona incaricata dell’Ospedale o Casa di Cura, in caso di decesso presso una di queste strutture;
  • da un famigliare del defunto o suo incaricato se il decesso è avvenuto presso l’abitazione.

Nella generalità dei casi, di tutti gli adempimenti necessari, compresi quelli di carattere amministrativo, si occupano le Imprese di Onoranze Funebri incaricate dai famigliari.
Per la denuncia, occorre produrre all’Ufficiale di Stato Civile:

  • certificato medico;
  • scheda ISTAT;
  • certificato necroscopico;
  • autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria in caso di morte accidentale o sospetta

Il trasporto all’interno od in partenza dal Comune di Mantova è autorizzato decorse almeno 30 ore dal decesso, dall’Ufficiale dello Stato Civile su istanza dell’incaricato al trasporto, limitatamente alla fattispecie in cui il decesso sia avvenuto a Mantova.

All’atto della presentazione della denuncia, è necessario aver scelto la forma di sepoltura della persona deceduta e aver concordato la data e ora servizio funebre.

In caso di defunti residenti o deceduti nel comune di Mantova

Al momento del decesso, i defunti residenti in vita o deceduti all’interno del Comune di Mantova, salva diversa volontà dei parenti, trovano sepoltura nei Cimiteri cittadini. Non vi è alcun vincolo in merito al Cimitero cittadino di spettanza.
Le operazioni di sepoltura (inumazioni e tumulazioni) sono effettuate esclusivamente da Tea, tramite proprio personale o attraverso altri soggetti di fiducia che operano in nome e per conto di Tea.

In caso di defunti non residenti in vita a Mantova e deceduti in altro Comune

In caso di defunto non residente in vita a Mantova e deceduto in altro comune è possibile seppellire presso i cimiteri cittadini, previo apposita richiesta da presentare al momento della prenotazione del servizio funebre, presso gli uffici dei Servizi Cimiteriali. E’ possibile inoltre, sempre presso gli uffici di cui sopra, richiedere la concessione di un manufatto.