Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.

  • Home
  • Avvisi e News
  • Inaugurati al Monumentale il giardino delle Rimembranze e il tempio crematorio

Inaugurati al Monumentale il giardino delle Rimembranze e il tempio crematorio

Il Comune e Tea hanno presentato ieri al cimitero Monumentale, in occasione dell'annuale "WDEC Settimana dei Cimiteri Storici Europei", il nuovo giardino delle Rimembranze, dedicato alla dispersione delle ceneri di chi ha scelto di essere cremato, e la valorizzazione dell’antico tempio crematorio.

Il giardino delle Rimembranze è stato progettato da Tea e si trova nell’area cimiteriale, vicino all’Ossario. All’interno del giardino è possibile proseguire nella cerimonia della cremazione e disperdere le ceneri del proprio congiunto all’interno del cimitero, luogo della memoria, del raccoglimento e del ricordo. Il giardino è inserito in un’area verde di forma rettangolare, ampia 2.300 metri quadrati; la sua geometria richiama la forma della galassia a spirale, al centro della quale è posto il vaso per la cerimonia di dispersione. I vialetti sono contornati da cipressi, aiuole e fiori. Il progetto di musealizzazione e valorizzazione dello storico Tempio Crematorio di Mantova, voluto da Comune di Mantova e Tea, è stato curato da Stefano Benetti e nasce dal proposito di restituire al pubblico uno spazio monumentale inteso come spazio identitario della comunità mantovana, sia in quanto rappresentazione di uno spaccato della sua storia sia, in riferimento al primo Tempio risalente al 1887, quale espressione della cultura, dell’architettura e dell’arte funeraria della seconda metà dell’Ottocento.